menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / Presepi dal mondo: i tanti colori della fede

Novembre 2008

PRESEPI DAL MONDO: I TANTI COLORI DELLA FEDE

Come molti sanno il presepio è una tradizione che nasce in Italia e ha le sue radici in un'intuizione di San Francesco d'Assisi, che nel 1223 organizzò la prima rappresentazione vivente della nascita di Gesù, per evocare il sacro evento della Natività nel piccolo borgo di Greccio, in Umbria.
Da quel momento la bella tradizione del presepe si rinnova in ogni casa: la Sacra famiglia, i pastori, le pecore, una spoglia capanna, il bue e l'asinello assumono facce e colori diversi in ogni parte del mondo, ma per tutti sono allegoria dello straordinario avvento del Signore nella notte di Natale.
La storia sacra si mescola quindi con tradizioni e culture artigianali di tutto il mondo per creare presepi in ogni latitudine.
Il presepio è quindi un simbolo sentito per tutti coloro che cercano il vero senso del Natale e attraverso la rappresentazione rimanda a quel messaggio di amore che vede Dio farsi uomo per essere prossimo a ciascuno.

L'appuntamento di quest'anno è per sabato 13 dicembre, dalle 10 alle 20, e domenica 14, dalle 8 alle 20. L'affluenza delle persone che hanno partecipato all'iniziativa lo scorso anno ci ha fatto comprendere quanto l'evento sia gradito in particolare alle famiglie, che hanno così modo di conoscere le tradizioni artigianali di diversi paesi dal Sud America all'Africa, dall'Asia all'Estremo Oriente. Le persone potranno curiosare nei vari gazebi e magari acquistare qualche statuina per arricchire il presepio della propria casa o regalare con esse l'augurio di un felice Natale alle persone care.

Ogni statuina venduta, oltre al messaggio di amore, porta con se un aiuto a chi è povero, perchè il ricavato della vendita del mercatino contribuirà a sostenere le attività della nostra associazione.

 

Notizia presente
nella newsletter
Novembre 2008