menu
Opera San Francesco per i Poveri
Opera San Francesco per i Poveri
Home / Comunicazione / News / Non solo un pasto caldo. Il Pony della solidarietà, per un'estate serena

Luglio-Agosto 2008

NON SOLO UN PASTO CALDO. IL PONY DELLA SOLIDARIETÀ, PER UN'ESTATE SERENA

Milano si prepara a rendere più serena l'estate in città per molte persone anziane grazie al Piano Anticaldo - Estate Amica, iniziativa organizzata nell'ambito del progetto Milano Amica 2008. Una serie diversificata di interventi per rispondere alle necessità degli anziani che nel periodo più caldo dell'anno restano in città, bisognosi di aiuto.
Un piano per stare vicino e prendersi cura di persone fragili per le quali l'estate può divenire momento di maggior disagio e solitudine.

Tra i servizi offerti è essenziale la distribuzione di pasti a domicilio, resa possibile anche grazie all'adesione di Opera San Francesco, che partecipa al progetto con il Pony della solidarietà, una staffetta solidale di gruppi di volontari impegnati per tutta l'estate a portare pasti caldi agli anziani.

Il programma prende il via il 24 luglio, per concludersi il 31 agosto. Durante questo periodo un gruppo di 35 volontari, divisi in due equipaggi, raggiungerà ogni giorno, dalle 11 alle 14, le abitazioni di 30 anziani soli e non autosufficienti, che abitano nelle zone vicine a Opera San Francesco.

Un primo, un secondo con contorno, un frutto, bibite e alimenti distribuiti grazie al Pony della solidarietà ad anziani che attendono come un evento quel momento della giornata, nel quale poter ricevere una piccola ma importante attenzione.
Ogni gruppo distribuirà 15 pasti preparati nella mensa di OSF, regalando a ciascun anziano un aiuto, ma anche una dimostrazione umana di disponibilità e ascolto.

Il Pony della solidarietà è infatti non solamente una fonte di sostentamento per gli anziani, ma anche e soprattutto la prova che non sono soli e che insieme al pane c'è anche attenzione e affetto per loro. Un sorriso, un saluto affettuoso, piccoli gesti che ciascun volontario regala insieme al pasto caldo, accolti con amore e riconoscenza.

Il Pony della solidarietà è per ciascun volontario impegno concreto e insieme momento di incontro con l'altro dal quale ricevere molto.

 

Notizia presente
nella newsletter
Luglio-Agosto 2008